Escursione fotografica sulla Giara di Tuili il 7 aprile

A cura di Daniele Murru, con il patrocinio di AFNI Sardegna, Fondazione Altopiano della Giara e Comune di Tuili

Domenica 7 aprile a Tuili si terrà il workshop a cura di Daniele Murru, organizzato con il patrocinio di AFNI Sardegna, Fondazione Altopiano della Giara e Comune di Tuili.

Durante il workshop:

– sarete guidati nella ricerca delle migliori location, dal punto di vista fotografico (paesaggistico, e naturalistico), da una Guida Ambientale Escursionistica AIGAE locale, con sede in Marmilla, e fotografo socio dell’Afni (Associazione Fotografi Naturalisti Italiani),

– verrete seguiti sul campo durante tutta la sessione fotografica, in cui verrà illustrata l’etica del fotografo naturalista, secondo l’Afni.
Dunque, l’importanza dell’ “ecologia” del soggetto, in riferimento ad un ambiente, una singola specie o una situazione di comportamento.
Il perché di una fotografia più culturale, la quale oggi risulta particolarmente importante in considerazione delle violenze che l’ambiente subisce, dei possibili danni, direttamente arrecati alle specie viventi dal fotonaturalista, culturalmente impreparato o reso incauto dal desiderio di successo, poiché l’etica del fotonaturalista scaturisce dalla conoscenza, senza la quale egli rischierebbe di distruggere un ecosistema.
– sarà una splendida occasione per imparare insieme sul campo, divertendosi e condividendo la stessa passione in comune, ossia della fotografia, abbinata all’escursionismo
– si avrà l’opportunità di poter visitare il Parco della Giara: riconosciuta come area SIC (Sito di Interesse Comunitario), che si estende per oltre 6.000 ettari, tra boschi di sughera e macchia mediterranea.
Esso è parte del progetto europeo di realizzazione della “Rete Ecologica Natura 2000”, avviato nel 1992 con la Direttiva del Consiglio 92/43/CEE, nota come Direttiva “Habitat”, nella quale si possono riconoscere 8 habitat, di cui due prioritari, soggetti a misure speciali di tutela.
Particolare importanza rivestono infatti le numerose specie di uccelli acquatici elencati nella Direttiva “Uccelli” (Direttiva del Consiglio 2009/147/CE) che nell’altopiano nidificano o svernano.
Inoltre, nel sito, è presente la razza endemica del cavallino della Giara (Equus caballus giarae), una rarità faunistica, trattandosi infatti dell’ultimo caso in Europa di cavalli allo stato selvatico.
– Alla sessione fotografica sul campo seguirà successivamente una lettura delle immagini che andrete a realizzare direttamente sul campo, con alcuni cenni di post-produzione (tramite il software Adobe Lightroom), nella prestigiosa sala convegni di Villa Asquer di Tuili, concessa in via straordinaria per questo evento, dotata di videoproiettore e impianto audio.

INFO E PRENOTAZIONI

DANIELE  MURRU

Whatsapp 3486601557

Email daniele.murru83@gmail.com